ALLA RICERCA DEL GIUDICE GIUSTO

ALLA RICERCA DEL GIUDICE GIUSTO
Sabato 23 ottobre, ore 20.30 – Teatro Sociale

ALLA RICERCA DEL GIUDICE GIUSTO

Commedia musicale napoletana su testo di Gennaro Francione
Adattamento teatrale dell’Autore e di Nicoletta Martuccio

Il viaggio iniziatico di un Avvocato (che é Alfonso de’Liguori, poi Santo), il quale, colpito dall’ingiustizia dei tribunali, abbandona la professione per darsi alla vita pia. Dopo il percorso simbolico in un presepe tra il tradizionale e il carnevalesco per le strade di Napoli, ove echeggiano canti e melodie dell’antica tradizione partenopea, l’Avvocato perverrà alla fine a disvelare la Grotta, da cui sgorga una magica luce, che allegoricamente investe ed unisce sacro e profano.

COMPAGNIA ARTE POVERA
con Luigi Grande, Aniello Oliviero, Carmela Coppola, Francesco Bianco
Costumi di Mariangela Vannini – Regia di Alessandra Brignone
ARCHETIPO ENSEMBLE

diretto dal M.o Maria Ausilia D’Antona

Gennaro Francione, magistrato in pensione, artista, drammaturgo e regista teatrale, individua nel Teatro la rivoluzione delle coscienze e si considera l’epigono del grande commediografo Ugo Betti, anche lui magistrato e autore di opere d’impressionante attualità, come “Corruzione al palazzo di Giustizia” (non per nulla il Centro culturale intitolato all’illustre scrittore ha dichiarato di considerare Francione “il naturale erede di Ugo Betti”).

Maria Ausilia D’Antona, pianista, cantante lirica, impegnata da decenni in un progetto musicale volto alla valorizzazione della canzone napoletana d’autore, si è esibita come soprano, sia da solista, sia con il gruppo da lei fondato, in tutti i principali teatri italiani, nonché in vari Paesi esteri. Ha preso parte a concerti televisivi per la RAI, TV France e Telemontecarlo, ottenendo anche un premio speciale dalla “Maison des Artistes”.

Alessandra Brignone, fondatrice ed animatrice della compagnia “Arte Povera”, ha spesso orientato i suoi lavori su commedie del teatro napoletano, conseguendo largo successo ed ottenendo vari premi e riconoscimenti. Particolarmente apprezzato il suo intenso impegno in favore di associazioni caritatevoli.

Share This
194