CARMEN

CARMEN
Venerdì 21 settembre 2018 – ore 20.30

TEATRO SOCIALE
evento inaugurale

CARMEN

opera di Georges Bizet
Libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, dal romanzo di Prosper Mérimée

Il capolavoro di Bizet in un nuovissimo, accurato allestimento dell’Associazione Europa Musica

Carmen: Stefania Scolastici – Don José: Max Jota
Escamillo: Massimo Di Stefano – Zuniga: Carlo Di Cristoforo – Micaela: Patrizia Cigna – Dancairo: Guido Bernoni – Mercedes: Lorena Grazia Scarselli – Frasquita: Monica Cucca – Remendado: Costantino D’Aniello – Morales: Silvio Riccardi

ORCHESTRA SINFONICA EUROPA MUSICA
Direttore: Claudio Maria Micheli
CORO LIRICO ITALIANO
Maestro del Coro: Renzo Renzi

Regia: Gianmaria Romagnoli

Scenografo: Giovanni Di Mascolo – Direttore di scena: Teresa Gasperi – Maestro di palcoscenico: Alberto Spanu  –  Maestro collaboratore: Leonardo Angelini – Capo macchinista: Bruno Di Venanzio / Maestro alle luci: Emanuele Lepore – Luci, fonica: Fonomaster/ Trucco: Alice Circi – Coordinamento musicale: Eugenio Falanga / Segreteria di produzione: Regina Martusciello – Costumi: Sartoria Teatrale Pipi / Acconciature: Audello

 

Nel ruolo di Escamillo canterà il baritono Massimo Di Stefano. Nato nel 1973, si è già conquistato vasta rinomanza per la serietà dell’impegno professionale e l’eccellenza delle sue qualità artistiche. Perfezionatosi nel canto lirico con Sherman Lowe e nel repertorio barocco e contemporaneo con Roberto Abbondanza, ha interpretato ruoli da protagonista in decine di opere liriche, vantando altresì un vasto repertorio concertistico in Italia e all’estero. È stato Leporello nel Don Giovanni di Mozart, Figaro nel Barbiere di Siviglia, Ford nel Falstaff, Belcore nell’Elisir d’amore, Germont ne La Traviata, Silvio nei Pagliacci, Dandini nella Cenerentola. Tra le opere contemporanee si è distinto nei Carmina Burana di Orff, nel Pulcinella di Stravinsky, nell’Epitaffio di Nono, così come nel repertorio sacro e sinfonico, dove ha prestato la sua voce in varie Cantate di Bach, nel Requiem di Mozart, nello Stabat Mater di Rossini, nella Missa Criolla di Ramirez. È appena rientrato da una tournée in Messico, dove ha ancora una volta interpretato con straordinario successo i prediletti ruoli di Leporello e di Figaro.

 

Prenotazioni: I.A.T. – Ufficio Turistico dell’Amerino – info@iat.amelia.tr.it – tel. 0744 981453

Share This